Expo, I’m lovin it: “Portate i bimbi al McDonald's, il gelato è gratis”

Una lettera della Regione Lombardia, firmata dall'assessore al lavoro e all'istruzione, ricorda alle scuole che da McDonald's si paga la metà e che per i bimbi il gelato è gratis. E' subito bagarre

L'albero della vita, uno dei simboli di Expo (Foto ©Mt)

Cibo sostenibile. Un pianeta che “rinasce” e si mantiene vivo grazie all’attenzione dei suoi abitanti. E l’Happy Meal. 

Sì, perché a ricordare a tutti - soprattutto ai più piccoli - che Expo premierà la “diversità alimentare” è la Regione Lombardia. Il tutto con una lettera, firmata dall’assessore al lavoro e all’istruzione della Regione Lombardia, Valentina Aprea, che fa discutere. 

"Expo è ormai alle porte e Regione Lombardia si augura che i giovani possano fruire al meglio di questo eccezionale evento”. E fin qui, nulla di “preoccupante”. I problemi, però, più che all’inizio, arrivano verso la fine. 

Perché per sponsorizzare la visita al grande evento si ricorda alle scuole una super offerta: il cibo di McDonald's a metà prezzo. Ma la lettera non si ferma qui. Anzi. Il pensiero va, infatti, anche "ai più piccini che tipicamente mangiano l'Happy meal", ai quali "sarà offerto gratuitamente il gelato (o equivalente)". 

Quindi alla grande esposizione che dovrà nutrire il pianeta, gli studenti vengono invitati da un'istituzione pubblica a mangiare l'Happy meal. Tutto per una questione di convenienza. Perché, sconto alla mano, si risparmia. 

Il documento ha fatto scattare subito le ire di chi in questi mesi al modello alimentare proposto da Expo e agli scandali giudiziari sul grande evento aveva detto di no: "È inammissibile che si offrano ai ragazzi sconti per hamburger, salse e patatine fritte" l’accusa di Silvana Carcano, consigliere regionale grillina della Lombardia. 

A onore del vero, però, la responsabilità diretta non è della Regione Lombardia. O almeno non solo. Perché, come evidenzia Repubblica, alla fine del punto due dell'allegato si legge a chiare lettera: "Responsabilità di Expo".

Tradotto: McDonald’s - insieme con Coca Cola - è uno dei maggiori sponsor dell’Esposizione universale che si pone l’obiettivo di spiegare al mondo la sana alimentazione. Ancora più semplicemente, o bruscamente: senza Happy Meal non ci sarebbe l’Expo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Gita da Monza, una giornata a bordo del Treno del Foliage per vivere la magia dell'autunno

  • Coronavirus, boom di casi a Monza e Brianza (+180): nuovi ricoveri al San Gerardo

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • Il coronavirus torna a far paura: "Situazione può diventare esplosiva, adesso Monza rischia"

  • Monza, maxi operazione antidroga della polizia di Stato: diversi arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento