Cronaca

Biglietti Gran Premio, ex dirigente Siae indagato

L'accusa è di corruzione. Avrebbe emesso false fatture in cambio di minori controlli sui biglietti del gran premio di Monza

Mezzo milione di euro sequestrato preventivamente a A.M., ex dirigente Siae, indagato per corruzione. Il sequestro è stato eseguito mercoledì dalla guardia di finanza di Monza. Secondo gli inquirenti, l'importo si riferirebbe a fatturazioni false per operazioni inesistenti pagate a M. dalla Sias in cambio di minori controlli sull'emissione di biglietti per il gran premio di Formula 1.

L'inchiesta è partita nel gennaio 2012 da un esposto presentato dall'ex presidente Sias Paolo Guaitamacchi. Questi aveva indicato ai magistrati tre filoni su cui approfondire le indagini: amministrazione e controllo, commercio ed emissione dei biglietti. Le false fatturazioni sarebbero state emesse a partire dal 2007.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biglietti Gran Premio, ex dirigente Siae indagato

MonzaToday è in caricamento