Cronaca Arcore / villa San Martino

Da Catania per avere aiuto da Silvio Berlusconi: famiglia accampata ad Arcore

Antonio di Bella, ex marito di Nadia Macri, protagonista dell'inchiesta sul processo Ruby, è accampato da alcuni giorni fuori da Villa San Martino ad Arcore e aspetta di poter incontrare il Cavaliere

Da alcuni giorni una famiglia è accampata fuori da Villa San Martino ad Arcore in attesa di poter incontrare Silvio Berlusconi.

A dormire in un gazebo senza un tetto vero sulla testa sono Antonio Di Bella, ex marito di Nadia Macri, il cui nome era uscito nell'ambito dell'inchiesta sul caso Ruby, e la sua nuova compagnia incinta di cinque mesi.

Con loro ad aspettare di essere ricevuti da parte di Silvio Berlusconi, che in questi giorni non è a Villa San Martino, c'è anche una bimba di dieci mesi: dormono su giacigli arrangiati grazie alle coperte che qualcuno ha fatto avere insieme a un po' di latte per la piccola.

Antonio Di Bella ha affermato di essere giunto ad Arcore da Catania e di aver affrontato il lungo viaggio solo per "parlare con il Presidente per un aiuto" perchè, spiega Di Bella, "mi ha fatto una promessa".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Catania per avere aiuto da Silvio Berlusconi: famiglia accampata ad Arcore

MonzaToday è in caricamento