rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

Per la festa della luce un aiuto alle famiglie monzesi in difficoltà e ai senzatetto

L'iniziativa degli allievi dell'Accademia Sathya Yoga di Monza e dei volontari di Foodforall

La comunità hindu è in festa: da oggi e per i prossimi cinque giorni si celebra la ricorrenza del Diwali che rappresenta la vittoria della luce sulle tenebre. Una festa che la brianzola Amrita Ceravolo, insegnante di yoga e fondatrice dell'associazione Foodforall, ha deciso di celebrare all'insegna della solidarietà. 

Amrita, con alcuni allievi e con coloro che desiderano unirsi alla sua missione, consegnerà pacchi alimentari alle famiglie monzesi che stanno attraversando un momento di difficoltà, pasti caldi e coperte alle persone senza fissa dimora che vivono nei pressi della stazione centrale di Milano. 

"In passato avevo celebrato questa ricorrenza organizzando spettacoli, meditazioni, momenti di incontro - spiega -. Questa volta, vista anche la situazione pandemica, ho pensato di portare la luce a chi, in questo momento, sta attraversando il buio. Ho deciso di coinvolgere non solo i miei allievi, o i volontari che da tempo sono attivi in Foodforall. Amplio l'invito a unirsi alla nostra festa anche a chi non ci conosce, ma è certo che un piccolo gesto può aiutare una persona sconosciuta che sta attraversando un periodo nero".

Amrita e i volontari non si limitano a consegnare cibo, abiti, coperte. Ma cercano di andare oltre: cercano di instaurare un rapporto umano diretto e sincero. "Ascoltiamo le famiglie che a Monza stanno attrarversando per vari motivi un momento di difficoltà. Sanno che su di noi possono contare, non solo per riempire la dispensa o per vestire i figli, ma anche e soprattutto per condividere le paura, cercare di trovare insieme soluzioni a problemi che, all'apparenza, potrebbero sembrare insormontabili".

I volontari consegneranno i pacchi alimentari a 24 famiglie di Monza; domenica verranno preparati e consegnati circa 200 pasti ai senzatetto della stazione Centrale di Milano, e martedì verranno consegnate coperte, bevande calde, kit di igiene personale, e colazioni a 60 utenti che vivono vicino allo scalo ferroviario milanese.

Per chi vuole aderire all'inizitiva, fornendo la propria disponibilità magari anche per le settimane successive alla festa della luce può inviare un'email a info@foodforall.charity, oppure telefonare al 338.7053573.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per la festa della luce un aiuto alle famiglie monzesi in difficoltà e ai senzatetto

MonzaToday è in caricamento