menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il nuovo strumento e da sinistra Pasquale Pellino, Tino Donzelli, Luca Beltrame e Giuseppe Vighi

Il nuovo strumento e da sinistra Pasquale Pellino, Tino Donzelli, Luca Beltrame e Giuseppe Vighi

All'ospedale di Vimercate monitoraggio delle malattie del fegato senza più biopsie

Fibroscan, innovativa e sofisticata apparecchiatura, a partire dalle prossime settimane sarà operativa presso il presidio ospedaliero della Asst di Vimercate

Un innovativo strumento all'avanguardia per controllare le malattie del fegato senza più ricorrere a ripetute biopsie. Si chiama “fibroscan” lo strumento che sarà operativo a partire dalle prossime settimane all'ospedale di Vimercate e permetterà di eseguire un esame, assolutamente non invasivo, per controllare le condizioni del fegato.

L'esame è paragonabile a una ecografia epatica e si basa sulla rilevazione delle caratteristiche del tessuto epatico in 10 diverse aree del fegato. Ciascuna di queste ha una dimensione maggiore di 180 volte di quella di una biopsia epatica, e ciò permette una valutazione molto più affidabile delle condizioni di tutto l'organo e non solo di un singolo campione, come avviene invece con una biopsia. Proprio per la sua non invasività può essere ripetuto anche a distanza di pochi mesi, ad esempio per verificare l'efficacia di una terapia antivirale sulla guarigione di una epatite virale cronica.

L'esame è a carico del sistema sanitario regionale, viene eseguito dagli specialisti epatologi dell'ospedale di Vimercate e la prescrizione può essere fatta dal medico delle cure primarie o da uno specialista, laddove sia necessario controllare l'evoluzione di una malattia epatica cronica verso la cirrosi o durante e dopo una terapia antivirale farmacologica. Il servizio si trova nel nuovo day hospital del dipartimento internistico, aperto nel dicembre scorso e ubicato al primo piano.

“Con l’arrivo del fibroscan la nostra azienda si arricchisce ulteriormente di una nuova apparecchiatura che permetterà di eseguire esami più approfonditi e sicuri. Il nostro centro di epatologia è un importante centro di riferimento del territorio” commenta Pasquale Pellino direttore generale dell’Asst Vimercate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento