FOTO| Fili d'impresa, i legami che tengono assieme disabili e non

Una iniziativa coloratissima: fili variopinti attaccati per terra davanti all'Arengario, a simboleggiare gli intrecci di rapporti tra le persone

Una vista dall'altro della coloratissima installazione

MONZA - La piazza dell’Arengario piena di strisce intrecciate per tutta la giornata di sabato 17. Un'iniziativa di CS&L Consorzio Sociale, attivo da vent’anni sui temi dell’inserimento lavorativo di persone in situazioni di svantaggio o disabilità, insieme a Consorzio Desio Brianza, Consorzio Comunità Brianza e ai servizi per l’inserimento lavorativo della Provincia.
L’idea ha avuto origine dalla riflessione che ogni singola persona ha bisogno dell’aiuto, del supporto e della collaborazione dell’altro per realizzarsi, per vivere, per sentirsi partecipe nella crescita. L’iniziativa vuole essere anche un momento di riflessione per la nostra comunità, mettendo in risalto tutti quei fili che non hanno una treccia a cui legarsi e con la quale intrecciarsi, quelle persone con diverse abilità alle quali viene negata la possibilità di un impiego.

fili impresa monza arengario-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

  • Incidente a Monza, scontro tra auto e ambulanza diretta al San Gerardo

Torna su
MonzaToday è in caricamento