rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca

'È fatta': trapianto eseguito su Filippo, il bimbo di otto mesi affetto da una malattia rarissima

Il trapianto di midollo osseo è stato eseguito mercoledì sera. L'annuncio dei genitori

"Miracolo" riuscito. Filippo, il bimbo di otto mesi di Cusano Milanino affetto linfoistiocitosi emofagocitica - una malattia rara che colpisce un neonato su 50mila e per cui non esiste cura farmacologica - mercoledì sera ha finalmente ricevuto il suo trapianto di midollo, necessario per sconfiggere la patologia. 

L'operazione è avvenuta agli Spedali civili di Brescia e a raccontarlo, con un emozionante post, sono stati i suoi genitori, che hanno seguito tutta la sua storia sulla pagina Facebook "Un dono per Filippo", aperta insieme all'Admo proprio per alla ricerca di un donatore. 

"Ecco fatto - hanno scritto mamma e papà postando la foto del piccolo nella camera sterile -. Tra le 23.30 e le 23.40 è avvenuto il mio trapianto. 10 minuti in una siringa di liquido rosa". 

Il donatore, una 37enne tedesca, era stato trovato poco prima di Natale, dopo che un'altra persona potenzialmente compatibile si era tirata indietro. Adesso, però, ogni brutto pensiero è passato e il trapianto è stato eseguito. 

Il piccolo Filippo, come da protocollo, dovrà restare sotto osservazione per un paio di settimane, dovrà prendere qualche medicina e poi, finalmente, potrà godersi la sua vita. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'È fatta': trapianto eseguito su Filippo, il bimbo di otto mesi affetto da una malattia rarissima

MonzaToday è in caricamento