Cronaca

Magliette contraffatte e biglietti falsi: la guardia di finanza al Gp di Formula 1

I risultati dei controlli straordinari: impiegati più di 280 finanzieri

Superlavoro per la guardia di finanza durante il weekend del Gran Premio di Formula 1. Sono stati impiegati più di 280 militari, in borghese e non, per verifiche a tutto campo. 

Sul fronte del "bagarinaggio", i militari hanno seuqestrato 38 biglietti ai venditori abusivi nei pressi dell'autodrmo di Monza. I controlli ai negozianti e agli ambulanti hanno portato alla luce 29 compravendite senza l'emissione dello scontrino fiscale e due lavoratori che prestavano servizio "in nero". I commercianti hanno ricevuto le relative sanzioni. I controlli fiscali sono stati complessivamente 220.

Sul fronte del merchandising, i finanzieri hanno scoperto e sequestrato nove capi di abbigliamento con il marchio Ferrari contraffatto. I due venditori hanno tentato di impedire ai militari di fare il loro dovere e, per questo, sono stati denunciati anche per resistenza a pubblico ufficiale oltre che per cessione di merce contraffatta. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Magliette contraffatte e biglietti falsi: la guardia di finanza al Gp di Formula 1

MonzaToday è in caricamento