Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Cesano Maderno

Finge un furto d'auto, pirata della strada bugiardo incastrato dai carabinieri

Le bugie raccontate dall'uomo sono state smascherate dagli accertamenti dei carabinieri della compagnia di Desio: aveva finto un furto d'auto per scaricare la responsabilità di un sinistro che aveva causato a Milano

Le bugie hanno le gambe corte, soprattutto se raccontate ai carabinieri.

E un 32enne di Cesano Maderno l'ha imparato, a sue spese, beccandosi una denuncia. 

Il giovane si è presentato al comando dei militari cittadini venerdì mattina per denunciare un presunto furto d'auto avvenuto lo stesso giorno intorno alle 6 nei pressi di un distributore di sigarette.

Il 32enne ha raccontato di essere sceso dalla vettura per acquistare la merce quando un uomo gli si è avvicinato e con la minaccia di un coltello gli ha intimato di consegnargli la macchina con cui poi si sarebbe allontanato.

Dopo la presentazione ufficiale della denuncia di furto sono iniziate le indagini e le ricerche dei carabinieri del comando che hanno però rilevato come la stessa auto, una Renault Clio, fosse stata coinvolta in un sinistro stradale alle 6.30 a Milano lo stesso giorno.

L'uomo, che era responsabile dell'incidente, dopo lo scontro è fuggito via facendo perdere le proprie tracce senza soccorrere i feriti.

Dopo qualche ora ha poi pensato di simulare il furto per trasferire a ignoti la responsabilità del sinistro.

L'infondatezza di quanto raccontato dal giovane è stato appurato dai carabinieri del comando di Desio.

Ora l'uomo dovrà rispondere delle proprie responsabilità. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finge un furto d'auto, pirata della strada bugiardo incastrato dai carabinieri

MonzaToday è in caricamento