Carnate, bambini a casa. Il Summer Camp non parte: costa troppo

Il centro estivo organizzato da Comune e Csi è un flop: non è stata raggiunto il numero minimo di iscritti. Ma i genitori protestano per i costi giudicati eccessivi.

Carnate. il centro estivo è un flop.

CARNATE - Il Summer Camp non parte perchè costa troppo.

Per venire incontro alle famiglie, il Comune di Carnate, in collaborazione con il Csi aveva avanzato la proposta di un centro estivo per i mesi di giugno e luglio, rivolto ai bambini della città.

Un'iniziativa importante, a favore delle mamme e i papà che d'estate, a scuole chiuse,spesso sono in difficoltà per la gestione dei figli durante la giornata lavorativa.

Il risultato però è stato negativo, un vero flop: non è stato raggiunto il numero minimo di partecipanti fissato a dieci iscritti. L'insuccesso ha costretto l'Amministrazione a fare un passo indietro e annullare la partenza delle attività. Non è stato raggiunto il numero minimo di partecipanti fissato a dieci iscritti

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Troppo alto, a detta delle famiglie, il costo della partecipazione di circa 97 euro a settimana  per l'attività multisportiva, i laboratori, i giochi e le attività creative,il pranzo e le merende, le gite fuori porta e il tesseramento Csi, necessario per l’assicurazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento