Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza Trento Trieste

Emergenza casa, gli interventi a Monza e in Brianza

L'assessore regionale alla Casa, Paola Bulbarelli, ha ricordato che dal 2006 per gli interventi al sostegno all'affitto e la realizzazione di alloggi a Monza e Brianza sono stati destinati fondi per oltre 38 milioni di euro

E’ di oltre 38 milioni di euro il fondo stanziato dalla Regione Lombardia per gli interventi nell’ambito del diritto alla casa a Monza e Brianza dal 2006.

Le risorse sono e saranno destinate soprattutto al sostegno delle persone più deboli nel pagamento dell’affitto e per la costruzione di nuovi alloggi.

L’assessore regionale alla Casa, Housing sociale e Pari opportunità, Paola Bulbarelli, ha sottolineato l’importanza di un intervento a Monza e in Provincia ricordando, in occasione di una visita all’Aler locale, quanto è stato fatto e quanto verrà realizzato.

Nello specifico per Monza e la Brianza si tratta di 90 nuovi alloggi di cui 35 nel capoluogo brianzolo, 13 a Giussano, 36 a canone sociale a Limbiate mentre un milione di euro è servito per i 24 alloggi Aler in fase di realizzazione a Concorezzo.

Anche a Carate Brianza sono in corso diversi intrerventi con la costruzione di 21 alloggi dell'Aler, destinati all'affitto a canone sociale.

E ancora Limbiate dove il comune ha ottenuto un cofinanziamento di quasi 7 milioni di euro per la manutenzione straordinaria di 152 alloggi a canone sociale e la realizzazione di altri 12.

A Monza invece oltre 6 milioni di euro sono serviti per la riqualificazione integrata del quartiere Cantalupo, dove è stato realizzato un edificio per 196 posti letto in locazione temporanea.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza casa, gli interventi a Monza e in Brianza

MonzaToday è in caricamento