Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Accoltella donna dopo rifiuto poi posta foto con pistola e mannaia

I carabinieri della compagnia di Seregno hanno effettuato una perquisizione nell'abitazione del 35enne e hanno rinvenuto coltelli e una mannaia. Per l'uomo è scattata una denuncia

Una delle immagini apparse sui social

Aveva colpito con diverse coltellate una donna in mezzo alla strada perchè si sarebbe rifiutata di consumare un rapporto sessuale. E poi era tornato a casa, senza chiamare i soccorsi, lasciandola ferita sull'asfalto. E in quell'abitazione i carabinieri della compagnia di Seregno, che erano intervenuti pochi istanti dopo, lo avevano rintracciato con in casa il coltello ancora sporco di sangue utilizzato poco prima.

I fatti risalgono ad agosto ma adesso per l'uomo, 35 anni, già indagato due settimana fa per l'episodio violento è scattata una nuova denuncia. Nella mattinata di lunedì infatti i militari, dopo aver ricevuto diverse segnalazioni relative alla pubblicazione da parte dell'uomo di foto con armi tra cui una pistola, una mannaia e dei coltelli, hanno effettuato una perquisizione nell'abitazione.

Nell'appartamento sono state trovate un’accetta con la lama lunga oltre trenta centimetri, una roncola, una mannaia e un coltello a serramanico. In seguito all'episodio dello scorso 16 agosto e all'aggressione ai danni di una donna l'uomo era stato ricoverato in ospedale nel reparto di psichiatria e da poco era stato dimesso. 

FOTO - I coltelli sequestrati

coltelli sequestrati-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltella donna dopo rifiuto poi posta foto con pistola e mannaia

MonzaToday è in caricamento