Cronaca San Giuseppe / Via Giuseppe Toniolo

Fugge durante i controlli: ha i documenti falsi

Un uomo romeno alla guida di un'auto ha approfittato del momento in cui gli agenti di polizia locale stavano controllando i suoi documenti risultati falsi e si è dato alla fuga, nascondendosi nei locali della ex Fossati e Lamperti

Erano da poco passate le 19 quando in via Toniolo nel capoluogo brianzolo, all'altezza dell'ex cotonificio Fossati Lamperti la pattuglia di turno dei vigili urbani ha fermato una Citroen Saxo.

Alla guida del mezzo c'era un uomo di origine romena che alla vista delle forze dell'ordine ha subito mostrato di essere a disagio. Parlando con gli agenti ha spiegato di aver dimenticato a casa la patente di guida per una svista e si è scusato. Quando i vigili gli hanno chiesto di esibire un documento di identità la sua posizione si è aggravata: la carta che l'uomo ha fornito infatti dagli accertamenti della polizia locale è subito risultata falsa.

Mentre gli agenti erano intenti a esaminare il documento e condurre le verifiche del caso però il conducente, solo a bordo, ha pensato bene di darsi alla fuga.

Senza curarsi dell'auto, che ha lasciato al suo posto, si è allontanato in silenzio e ha fatto perdere le proprie tracce all'interno dei locali dell'ex cotonificio Fossati Lamperti.

Gli agenti della polizia locale non sono riusciti a trovarlo ma hanno avviato verifiche sul veicolo che guidava. La vettura è risultata regolare e non rubata: l'auto è intestata a un uomo italiano residente in provincia di Treviglio, nella bergamasca di cui nell'abitacolo era custodita la fotocopia della carta d'identità. Nei prossimi giorni gli agenti del comando di polizia locale di Monza avvieranno accertamenti per risalire al motivo per cui l'uomo avrebbe ceduto il veicolo al romeno sorpreso senza documenti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fugge durante i controlli: ha i documenti falsi

MonzaToday è in caricamento