Fumo nelle carrozze del treno Bergamo-Milano: la rabbia dei pendolari

L'accaduto sul convoglio partito alle 7.16 da Bergamo e diretto a Porta Garibaldi nel capoluogo lombardo

Una carrozza Trenord - Immagine di repertorio (Twitter@missroxi)

Lunedì mattina i pendolari a bordo delle carrozze del convoglio Trenord della linea Bergamo-Milano delle 7.16 hanno lamentato la presenza di fumo nelle carrozze.

L'episodio è stato testimoniato da diversi viaggiatori che hanno rivolto lamentele attaverso i social all'azienda e ripreso dal quotidiano online Bergamonews che ha pubblicato anche una foto del treno "annebbiato" dal fumo e dei pendolari intenti a coprirsi con le sciarpe.

I pendolari avrebbero viaggiato stipati nelle carrozze con un acre odore di fumo dovuto a un problema legato ai freni del convoglio. I finestrini, bloccati dall'interno, hanno impedito ai viaggiatori di effettuare un ricambio d'aria. 

Tanti sono stati i messaggi dei pendolari indispettiti per il disagio postati sui social. "Treno delle 7:16 Bergamo-Milano P.G.: Carrozza piena di fumo, i freni vanno a fuoco? Il Capo Treno dove è? Siete capaci solo di scioperare, ma il vostro lavoro proprio non lo fate!!! E Trenord... il biglietto me lo fai pagare... Per finire intossicata" scrive una viaggiatrice su Facebook. E ancora da Twitter: "Treno 7.16 carrozza piena di fumo. E' normale? Non credo proprio".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Monza usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • Natale low cost: 11 idee regalo a meno di 20 euro per gli amici e la famiglia

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento