A Ornago giovedì i funerali di Amalia e Marinella, decedute in casa a febbraio

Per la morte di madre e figlia inizialmente era stato accusato di duplice omicidio il fratello-zio Paolo Villa poi scarcerato. I funerali

I carabinieri fuori dall'abitazione di Ornago

Dopo il nulla osta della Procura è stata fissata la data dei funerali di Amalia Villa e Marinella Ronco, le due donne decedute in casa lo scorso febbraio.

Madre e figlia, 85 e 52 anni, erano state trovate senza vita dopo un malore improvviso accusato in un bar dal fratello e zio delle donne, Paolino Villa. L'uomo inizialmente era stato indagato per duplice omicidio ed era prima finito in carcere e poi nel reparto di psichiatria dell'ospedale San Gerardo di Monza. In seguito alle risultanze dell'esame autoptico sui cadaveri, l'uomo era stato scarcerato ma le circostanze che avrebbero portato al decesso di madre e figlia, trovate entrambe in camera da letto e morte da giorni al momento dell'intervento dei sanitari e degli inquirenti nell'abitazione, restano ancora da chiarire definitivamente. 

L'ultimo saluto alla due donne si terrà giovedì 10 maggio a Ornago, nella chiesa parrocchiale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento