Lutto cittadino a Meda mercoledì 25 marzo per i funerali di Giuseppina Biella

Il primo cittadino di Meda, Giovanni Giuseppe Caimi, ha proclamato per mercoledì il lutto cittadino in memoria della pensionata morta nell'attentato di Tunisi: alle 14 la cerimonia funebre

Lutto cittadino a Meda mercoledì 25 marzo in occasione dell'ultimo saluto a Giuseppina Biella, la pensionata brianzola di 72 anni, morta nell'attentato al museo del Bardo di Tunisi. 

Alle ore 14 avrà luogo in città la cerimonia funebre: il primo cittadino di Meda, Giovanni Giuseppe Caimi, ha ritenuto doveroso proclamare per quel giorno il lutto cittadino per esprimere vicinanza e rispetto alla famiglia di Giuseppina Biella.

Con un decreto il sindaco ha espresso "a nome dell'intera cittadinanza e dell'amministrazione comunale dolore e sconcerto per la tragica scomparsa della concittadina, vittima di una efferata e barbara uccisione". 

Alle 14, in contemporanea con la funzione funebre, il sindaco ha invitato a osservare un minuto di silenzio in tutti i luoghi di lavoro e di studio e ha richiesto che vengano abbassate le serrande di negozi e attività della città mentre le bandiere resteranno a mezz'asta per tutto il giorno sugli edifici pubblici. 

Lunedì invece in città è stata allestita la camera ardente per la donna dopo il rimpatrio delle salme avvenuto sabato a Roma alla presenza del premier Renzi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento