Cronaca Besana in Brianza

La salma di Joele Leotta torna in Italia dopo più di due mesi

Domenica i funerali del ragazzo brianzolo ucciso in Inghilterra il 20 ottobre scorso, massacrato di botte

La salma di Joele Leotta, il giovane brianzolo ucciso in Inghilterra massacrato di botte il 20 ottobre scorso, tornerà in Italia venerdì 13 dicembre, dopo quasi due mesi dal tragico episodio che ha spento per sempre il suo sorriso.

I funerali del ragazzo si svolgeranno domenica a Nibionno.

Joele era andato nel Kent per imparare l’inglese e provare a costruirsi un futuro diverso, lontano dall’Italia, ma ha trovato la morte per mano di un branco di ragazzi armati soprattutto di rabbia, per motivi non ancora chiari.

Per permettere a tutti coloro che vorranno di dare l’ultimo saluto a Joele i genitori hanno disposto una cerimonia pubblica con la camera ardente allestita nel palazzo comunale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La salma di Joele Leotta torna in Italia dopo più di due mesi

MonzaToday è in caricamento