menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Vende funghi non commestibili al mercato, sequestro della polizia

La polizia locale ha individuato la presenza di funghi sospetti su una bancarella del mercato di Limbiate centro, e ha immediatamente allertato l'Ats

Funghi tossici (potenzialmente): questa la merce sequestrata dagli agenti della polizia locale da una bancarella del mercato di Limbiate centro.

Durante i controlli effettuati dai vigili nella mattina di martedì 3 novembre, ad un ambulante (italiano e regolare) sono stati sequestrati alcuni funghi per un caso di sospetta tossicità. Immediatamente allertata, l'ats ha inviato sul posto l'esperto micologo. 

Il controllo ha poi escluso la tossicità dei funghi, pur avendo riconosciuto la non commestibilità della specie. All'ambulante è stata inflitta una multa di 400 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Cinque cose insolite da vedere in Brianza

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Incidente in moto, Nicolò muore a 26 anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento