rotate-mobile
Il fatto / Brugherio

Guidava un furgone noleggiato su cui pendeva una denuncia: ecco che cosa scoprono gli agenti

La scoperta il 3 maggio durante un normalissimo controllo

Lo scorso 3 maggio durante un normalissimo controllo gli agenti della polizia locale di Brugherio avevano scoperto che quel furgone che era stato preso da un brugherese regolarmente a noleggio, non solo era privo di assicurazione ma dalle verifiche era emerso che su quel mezzo gravava anche un provvedimento di rintraccio per una denuncia di appropriazione indebita ai sensi dell'articolo 646 codice penale acquisita dalla polizia stradale di Bologna.

A seguito dello sviluppo delle attività investigative relative al reato di appropriazione indebita a carico di due società lombarde, fanno sapere dal comando della polizia locale di Brugherio, si è provveduto al rintraccio di un ulteriore autocarro a noleggio sottoposto, presso i terminali SDI, a provvedimento di rintraccio per il medesimo reato e connesso alla denuncia presentata a Bologna dalla compagnia proprietaria.

Questa attività ha consentito la restituzione immediata del veicolo alla parte offesa da parte degli indagati che, sempre secondo le informazioni fornite dalla polizia locale di Brugherio, avrebbero fornito utili informazioni e dato mandato ai propri collaboratori aziendali di provvedere alla consegna del bene all’aeroporto di Milano Linate. Consegna avvenuta nel tardo pomeriggio di venerdì 5 maggio.

L’attività è stata condotta in constante contatto con l’autorità giudiziaria. Il valore complessivo dei beni recuperati e restituiti alla parte offesa ammonta a oltre 90mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guidava un furgone noleggiato su cui pendeva una denuncia: ecco che cosa scoprono gli agenti

MonzaToday è in caricamento