Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Lissone / Via Giotto

Furgone-ariete contro il bowling di Lissone: un arresto

Hanno tentato la "spaccata" contro la sala giochi cittadina. Il forte botto e il baccano creato per forzare la porta hanno destato l'attenzione dei vicini, che hanno chiamato i militari dell'aliquota radiomobile

LISSONE – Hanno usato un vecchio furgone Ford Transit come ariete e hanno sfondato l’ingresso del booling di via Giotto, a Lissone. I tre ladri non sono certo andati per il sottile. Per riuscire a sfondare la porta, hanno utilizzato anche delle pietre.

Il forte botto e il baccano creato per forzare la porta hanno destato l’attenzione dei vicini, che hanno chiamato il 112. All’arrivo dei militari dell’aliquota radiomobile dei carabinieri di Desio, due ladri sono fuggiti via a gambe levate. L’ultimo, più lento, è stato acciuffato. Ora il romeno di 38 anni è stato arrestato per tentato furto aggravato. Per la gioia del proprietario, il furgone-ariete era stato rubato a Lissone solo due giorni prima.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furgone-ariete contro il bowling di Lissone: un arresto

MonzaToday è in caricamento