Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Gli rubano la bicicletta e la ritova in vendita su internet

Aveva messo in piedi a Monza un vero e proprio business di bici rubate: le portava via dai condomini e le rivendeva su internet

Di certo non verrebbe in mente a tutti, dopo aver subito un furto, di controllare sui siti di compravendita online se la merce sottratta possa essere stata messa in vetrina da qualcuno.

Eppure l'insolita e acuta mossa di un monzese vittima di un furto ha permesso ai carabinieri di smantellare un giro di rivendita di biciclette rubate.

Un uomo infatti, dopo aver denunciato il furto della propria bicicletta, portata via dall'androne del palazzo dove abita, ha fatto una ricerca su internet e ha risposto a un'inserzione dove un giovane cercava di rivendere proprio la sua bici.

La vittima si è finta interessata e ha fissato un appuntamento con il rivenditore per vedere il mezzo.

A quest'incontro però c'erano anche i carabinieri che erano stati avvisati di quanto accaduto: il ladro, un giovane di 20 anni, residente a Monza e disoccupato è così stato arrestato per furto.

Da una perquisizione domiciliare nell'autorimessa del giovane è inoltre risultato che avesse altre tre bici rubate a Monza giorni fa e in attesa di essere "piazzate" sul mercato. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli rubano la bicicletta e la ritova in vendita su internet

MonzaToday è in caricamento