Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Razzia di biciclette, nei guai diversi tossicodipendenti: "Abbiamo bisogno di farci"

Fermati dai carabinieri in Brianza

Bicicletta

Ladro seriale di biciclette (almeno cinque i furti di cicli accertati dalle forze dell’ordine), un uomo di 33 anni, domiciliato a Varedo, per i suoi numerosi furti aveva ricevuto il divieto di dimorare nella provincia di Monza e Brianza.

I carabinieri lo hanno sorpreso nei giorni scorsi in possesso di arnesi da scasso a Bovisio Masciago, e lo hanno arrestato. Motivo del fermo: il 33enne, infischiandosene del divieto di dimora, aveva commesso numerosi reati in Brianza: solo negli ultimi giorni, un furto all’Euronics di Limbiate e un altro all’Auchan di Monza.

Nel giugno scorso inoltre aveva rubato una mountain bike al Carrefour di Paderno Dugnano.

Per questo reato è stato anche denunciato per ricettazione. L’uomo, tossicodipendente, rubava per procurarsi la dose quotidiana.

Anche a Varedo

Non solo Bovisio. Due scassinatori stavano tentando di rubare una bicicletta nel deposito cicli della stazione ferroviaria di Varedo. I due – un uomo di 37 anni e una giovane di 18 entrambi tossicodipendenti – non si sono accorti che un pendolare ha notato la loro presenza e ha chiamato i carabinieri. Così giovedì alle 17.30 i militari li hanno colti sul fatto, mentre armeggiavano attorno al lucchetto di una mountain bike dal valore di 350 euro. I due sono stati arrestati per tentato furto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Razzia di biciclette, nei guai diversi tossicodipendenti: "Abbiamo bisogno di farci"

MonzaToday è in caricamento