rotate-mobile
Cronaca Briosco

Furti a più riprese in chiesa: spariscono soldi, un vaso e i cuscini delle panche

Gli episodi sono stati denunciati ai carabinieri. Succede in Brianza

Un vaso, un amplificatore, un computer portatile, un decoder per la televisione e persino i cuscini delle panche. Diverse incursioni con furti messi a segno, a più riprese, all'interno di una chiesa brianzola.

E' successo a Briosco, nella frazione di Carpiano presso la chiesa Santo Stefano della comunità pastorale San Vittore. Tra la fine dell'anno e metà febbraio sono stati asportati dal luogo sacro diversi materiali tra cui denaro delle offerte - circa duecento euro in tutto - un portatile e materiale tecnologico insieme a uno strumento musicale, un vaso di fiori che decorava gli spazi e i cuscini che accoglievano i fedeli sulle panche.

I furti sarebbero avvenuti tutti in orario di apertura dell'edificio sacro e il bottino ammonterebbe a quasi tremila euro. Il danno morale invece per il parroco e la comunità è inquantificabile. E proprio per evitare il ripetersi di questi spiacevoli episodi la chiesa verrà chiusa al termine di ogni funzione così da scoraggiare l'accesso ai malintenzionati. I furti sono stati denunciati presso la stazione dei carabinieri di Besana Brianza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti a più riprese in chiesa: spariscono soldi, un vaso e i cuscini delle panche

MonzaToday è in caricamento