Cronaca Libertà / Via Amedeo Modigliani

Furti di gomme dalle auto e finestrini rotti: la protesta dei cittadini corre sui social network

Indignazione, amarezza e commenti rassegnati: su Facebook nel gruppo cittadino i monzesi chiedono più sicurezza contro gli episodi

Una foto postata su Facebook nel gruppo cittadino e subito si scatena l'indignazione verso il crescente numero di furti ai danni delle auto in città.

I monzesi non hanno da fare invidia a nessuno in termini di sopportazione e, dopo che una cittadina ha pubblicato lunedì mattina la foto della sua auto completamente priva di gomme e poggiata su mattoncini nel parcheggio di via Modigliani nessuno si è trattenuto dal commentare e la lista dei recenti episodi di criminalità che coinvolgono le vetture è diventata un fiume in piena con un elenco di tristi episodi accompagnati da una richiesta comune di maggiore sicurezza.

A ritrovare la propria auto in condizioni diverse da come l'aveva lasciata nel weekend è stata anche un'altra donna che domenica mattina ha trovato il lunotto posteriore del suo mezzo completamente in frantumi, opera di qualche balordo che sperava in un oggetto di valore dimenticato nel bagagliaio.

A fare più paura però è la sistematicità con cui la zona di viale Sicilia e via Modigliani viene colpita: un'altra donna ha raccontato di aver subito razzie nell'auto per tre anni di seguito sempre nello stesso parcheggio dove ignoti ladri le hanno portato via addirittura il seggiolino dei bambini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti di gomme dalle auto e finestrini rotti: la protesta dei cittadini corre sui social network

MonzaToday è in caricamento