Furti in abitazione, due ladri sorpresi con arnesi da scasso

A casa loro i militari hanno rinvenuto un notevole "bottino" provento di furto. Un 35enne italiano di Albiate e un ragazzo di origine russa 25enne si sono beccati una denuncia per furto in abitazione, ricettazione, posesso ingiustificato di chiavi e grimaldelli

Il materiale sequestrato

Non cessa l’allerta in Brianza per i furti in abitazione.

Negli ultimi giorni, con l’inizio della stagione autunnale e il buio che cala sempre prima, i carabinieri hanno intensificato i controlli nelle aree residenziali, rafforzando i presidi sul territori nelle ore pomeridiane e serali. Proprio durante un giro di ispezione a Biassono i militari della stazione cittadina hanno fermato due uomini a bordo di un motociclo che si aggiravano sospetti tra alcune palazzine.

Durante il controllo i carabinieri hanno rinvenuto addosso ai due arnesi da scasso tra cui autofilettanti, set di chiavi a brugola e un cacciavite. La scoperta però ha insinuato solo più dubbi e i controlli sono proseguiti a casa dei due. Qui i carabinieri hanno trovato, in due distinti appartamenti: un registratore, un giubbino, una valigetta contenente arnesi, un set da ping pong, un navigatore satellitare. Tutto di provenienza illecita. Nelle abitazioni dei ladri c’erano anche un trolley e uno zaino provento di furto in due box, avvenuti qualche giorno prima a Triuggio dove i malviventi avevano portato via anche valigie, scarpe, indumenti e una videocamera. Tutto rinvenuto a casa dei due sospettati.

E’ stato proprio il ritrovamento della merce a incastrare i due come autori dei furti. Nei guai, con una denuncia per ricettazione, furto in abitazione e possesso ingiustificato di furti e grimaldelli, sono finiti un uomo di 35 anni di Albiate, P.A., disoccupato e con precedenti di polizia sempre per reati predatori e un ragazzo 25enne di origine russa, G.L., anche lui già noto alle forze dell’ordine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Villasanta i carabinieri invece hanno inseguito un'auto con a bordo tre ladri che non si è fermata all'alt ma gli occupanti poco dopo hanno abbandonato il veicolo con a bordo soldi, arnesi e un televisore e sono fuggiti a piedi: leggi tutto qui. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento