"Furti e scippi, ma i vigili controllano i bar". Sassoli chiede Commissione speciale

In Consiglio comunale, la consigliere Pdl ha proposto l'istituzione di una commissione per la sicurezza per assegnare le priorità di intervento della Polizia locale secondo esigenze mirate rispatto alla situazione vissuta in città

MONZA – A Monza sta passando un’ondata di microcriminalità, con un aumento di segnalazioni di furti serali in abitazioni in quartieri residenziali e scippi sulle strade, ma le già poche pattuglie della Polizia locale in servizio in città danno priorità ai controlli antimovida nei bar.

E’ questo lo spunto generale da cui è partito martedì sera l’intervento dell’ex assessore ai Giovani e ora consigliere comunale del Pdl, Martina Sassoli, durante l’ultimo Consiglio comunale in cui ha chiesto l’istituzione di una Commissione speciale permanente per la sicurezza nella città di Monza. La consigliere azzurra ha presentato un ordine del giorno che dovrà essere discusso e votato dall’aula per l’istituzione della nuova commissione che, secondo le intenzioni, dovrà essere un organo in cui poter valutare la situazione della sicurezza in città e quindi assegnare le priorità di interventi dei vigili secondo esigenze mirate e variabili rispetto alla gravità di quanto davvero avviene.

Alla Commissione speciale per la tutela dell’ordine pubblico dovrebbero partecipare, oltre al sindaco, l’assessore alla Sicurezza e il comandante della Polizia locale, anche dei consiglieri comunali e i cittadini interessati in veste di uditori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento