Rubano abiti dai contenitori della Caritas e li rivendono

Tre romeni sono stati arrestati nel weekend dai carabinieri di Vaprio d'Adda: si pensa che possano essere responsabili anche di episodi simili compiuti a partire da febbraio

L'operazione dei carabinieri

Facevano razzia di abiti forzando i contenitori per la raccolta di indumenti della Caritas e poi li rivendevano.

A fermare il business di una banda di tre romeni, tutti pregiudicati e residenti a Trezzo sull’Adda, ci hanno pensato i carabinieri di Vaprio domenica notte a Basiano.

Intorno alle 2.30 le forze dell’ordine sono riuscite a far scattare le manette per i tre criminali dopo aver avviato un pedinamento e un’osservazione già dalla tarda serata.

I carabinieri ritengono che i tre siano responsabili di razzie analoghe compiute a partire da febbraio.

La merce rubata veniva poi rivenduta ai connazionali che, a loro volta, la mettevano in vendita sui banchi del mercato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

  • Incidente a Monza, scontro tra auto e ambulanza diretta al San Gerardo

Torna su
MonzaToday è in caricamento