Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Dopo l'appello su Facebook l'auto torna al suo posto e il ladro lascia un biglietto

Il ladro ha lasciato anche un messaggio: "Ti chiedo scusa Silvio, l'ho presa solo per fare un giro"

23.329 condivisioni forse spaventano più della giustizia.

Rubando una Audi A4 bianca da un cortile a Capriate San Gervasio il ladro non aveva pensato ai guai che avrebbe potuto passare se lo avessero beccato in flagranza: a far scattare l'allarme nella sua testa non è stata la paura dell'arresto ma i social network.

Il ladro non avrebbe mai immaginato che la sua faccia, nel momento del furto, sarebbe finita sulle bacheche di tutto il paese e l'appello per ritrovare il mezzo sarebbe risuonato anche sugli organi di stampa. Subito dopo il furto il proprietario dell'auto aveva pubblicato sulla sua bacheca i fotogrammi delle telecamere di sorveglianza dell'abitazione che ritraggono il giovane ladruncolo in azione e aveva chiesto aiuto per diffondere la targa del mezzo. Così, braccato dai social network, il malvivente ha pensato bene di rimediare e ha abbandonato l'auto, lasciando anche uno strano messaggio al proprietario.

"Ti chiedo scusa Silvio, ti restituisco la tua auto. L'ho presa solo per fare un giro. Non farti problemi. Togli giù tutto".

foto-7

A fotografare e postare direttamente il biglietto del ladro è stato lo stesso proprietario che aveva diramato l'appello dopo il furto: "Un enorme grazie ed è per le vostre +20.000 condivisioni che l'auto è tornata al suo posto. Le forze dell'ordine l'hanno ritrovata poco fà abbandonata con un curioso biglietto che ho condiviso! Adesso spero che le indagini continuino il loro corso e i colpevoli vengano identificati" ha scritto il proprietario su Facebook.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo l'appello su Facebook l'auto torna al suo posto e il ladro lascia un biglietto

MonzaToday è in caricamento