Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Spacca il finestrino di un'auto e tenta di rubare: arrestato, ma il giudice lo libera

È successo nella notte tra martedì e mercoledì a Sesto San Giovanni

Prima ha mandato in mille pezzi il finestrino di una Fiat Panda, poi ha cercato di rubare quello che c'era dentro all'abitacolo. Risultato? Le manette, ma al termine del processo per direttissima il giudice lo ha rimesso in libertà. È successo nella notte tra martedì e mercoledì 27 giugno in via Gramsci a Sesto San Giovanni.

L'uomo, come reso noto dai carabinieri di Sesto, è stato notato da un passante che ha segnalato il fatto ai carabinieri. Sul posto sono intervenuti i militari del nucleo operativo radiomobile che hanno braccato il ladro poco prima che riuscisse a mettere a segno il colpo.

Nella giornata di martedì è stato celebrato il processo per direttissima: il giudice ha convalidato l'arresto con condanna a 4 mesi (con pena sospesa) e lo ha rimesso in libertà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacca il finestrino di un'auto e tenta di rubare: arrestato, ma il giudice lo libera

MonzaToday è in caricamento