menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Auto rubata e restituita pochi minuti dopo, ladro arrestato grazie a un cittadino

Fondamentale la segnalazione di un uomo che ha visto un gruppo di persone sospette armeggiare intorno a una vettura e ha chiamato i carabinieri

Si era appena accorta che la sua auto era stata rubata quando i carabinieri l'hanno chiamata per restituirgliela. Un furto - e un arresto - lampo quello avvenuto nei giorni scorsi in Brianza tra Meda e Desio dove i carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della compagnia cittadina hanno fermato un 39enne italiano.

Tutto è iniziato all'alba quando una donna ha chiesto aiuto ai carabinieri, segnalando il furto della sua automobile in strada a Meda. La vettura, un modello particolare di Fiat Cinquecento del valore di circa 26mila euro, era stata da poco portata via quando è stata notata in un parcheggio a Cesano Maderno. A segnalare la presenza del veicolo è stato un cittadino che ha notato un gruppo di persone armeggiare in maniera sospetta vicino al mezzo e poi ripartire. Dopo la segnalazione diramata dalla centrale operativa, sulle tracce del veicolo che intanto si era già spostato, mettendosi in marcia, si sono messi anche i carabinieri di Desio. 

Il personale del Nucleo Operativo Radiomobile ha intercettato il mezzo in città dove è scattato l'arresto con l'accusa di furto aggravato per l'uomo al volante, un 39enne di Garbagnate Milanese con precedenti specifici. La vettura - che presentava ancora i segni del recente furto con la manomissione della centralina - è stata così restituita alla proprietaria, una donna di Seveso. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    "Tesoro ritorna!" Una dichiarazione d'amore appesa sul palo della luce

  • Scuola

    Come sarà la maturità 2021? Tutte le risposte

  • social

    Festa del Gatto, dove adottare un felino a Monza

Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento