Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Stazione / Via Enrico Arosio

Ruba da un'auto in sosta e aggredisce con un cacciavite un carabiniere

L'episodio domenica sera: in manette un romeno di 23 anni per furto aggravato, resistenza e violenza a pubblico ufficiale

Ha rotto il vetro del finestrino di un’auto parcheggiata a Monza per rubare una maglietta e altri oggetti presenti nell’abitacolo e poi ha tentato di fuggire nell’indifferenza più totale su una bicicletta.

Il piano di un ladro 23enne romeno però domenica sera è stato rovinato dall’arrivo dei carabinieri. Su segnalazione in via XX Settembre nella tarda serata una pattuglia dei carabinieri ha fatto capolino per fermare il giovane che era stato visto “in azione”.

I militari lo hanno intercettato e sorpreso in via Arosio, nei pressi della stazione e qui hanno tentato di bloccarlo. Il 23enne però, nel tentativo di distrarre le forze dell’ordine e poi darsi alla fuga, ha estratto dalla tasca un cacciavite e lo ha impugnato provando a colpire uno dei carabinieri. Il militare è riuscito a schivare il colpo e la posizione del ladro si è aggravata ancora di più ed è stato immobilizzato.

All’interno di uno zaino che il ragazzo aveva in spalla è stata trovata la maglietta rubata poco prima dall’auto. Per il giovane è stato disposto l’arresto per furto aggravato, violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba da un'auto in sosta e aggredisce con un cacciavite un carabiniere

MonzaToday è in caricamento