Fanno saltare il bancomat, lo svuotano e buttano la cassa in un parco: il ritrovamento

I militari della compagnia di Rho mercoledì mattina hanno recuperato la cassaforte vuota a Garbagnate Milanese: il colpo a Lazzate lo scorso 27 maggio

Foto repertorio

Avevano fatto saltare il bancomat e poi erano fuggiti via nella notte. I ladri, entrati in azione lo scorso 27 maggio a Lazzate, alla filiale del Credito Bergamasco di piazza dei Caduti, dopo aver svuotato la cassa continua hanno abbandonato per strada la cassaforte che si erano premurati di svuotare.

A trovare il dispositivo di prelievo automatico sono stati mercoledì mattina i carabinieri della compagnia di Rho che, durante un servizio di controllo del territorio, a Garbagnate Milanese hanno notato un oggetto abbandonato all’interno dell’area di via Valera, nascosto tra le piante del parco pubblico.

Dopo alcune verifiche i militari hanno appurato che si trattava della cassaforte Bancomat "ATM" vuota, asportata lo scorso 27 maggio a Lazzate, in Brianza. La cassa presentava numerosi segni di forzatura e al suo interno i carabinieri non hanno rinvenuto nulla.

Indagini in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento