Ruba pochi spiccioli al bar dell’oratorio: 36enne condannato a dieci mesi di carcere

Il furto era avvenuto cinque anni fa

Aveva rubato pochi spiccioli al bar dell’oratorio. Proprio per questo, cinque anni dopo, sperava di essere riuscito a farla franca. Invece, nel pomeriggio di mercoledì un uomo di 36 anni ha ricevuto la visita dei carabinieri di Desio.

I militari sono andati a prenderlo a casa sua e lo hanno portato nel carcere di Monza. Il giovane dovrà scontare una condanna a dieci mesi per furto. Nel 2011 si era intrufolato nel bar della parrocchia dei Santi Ambrogio e Carlo di Cesano Maderno.

Scoperto, è stato denunciato. E dopo cinque anni, anche a causa del suo lungo curriculum di furti, ha ricevuto una condanna pesante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

Torna su
MonzaToday è in caricamento