Ruba pochi spiccioli al bar dell’oratorio: 36enne condannato a dieci mesi di carcere

Il furto era avvenuto cinque anni fa

Aveva rubato pochi spiccioli al bar dell’oratorio. Proprio per questo, cinque anni dopo, sperava di essere riuscito a farla franca. Invece, nel pomeriggio di mercoledì un uomo di 36 anni ha ricevuto la visita dei carabinieri di Desio.

I militari sono andati a prenderlo a casa sua e lo hanno portato nel carcere di Monza. Il giovane dovrà scontare una condanna a dieci mesi per furto. Nel 2011 si era intrufolato nel bar della parrocchia dei Santi Ambrogio e Carlo di Cesano Maderno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Scoperto, è stato denunciato. E dopo cinque anni, anche a causa del suo lungo curriculum di furti, ha ricevuto una condanna pesante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento