Ruba cento euro di spesa dal Bennet di Brugherio: arrestato pregiudicato di 23 anni

È successo nella serata tra martedì e mercoledì, il giovane è stato bloccato dai carabinieri

Furto e ricettazione. Sono le accuse a cui deve rispondere E.G.M. — cittadino marocchino di 23 anni, pregiudicato — arrestato dai carabinieri nella notte tra martedì e mercoledì 18 ottobre a Brugherio. 

L'uomo è stato bloccato dai militari dell'Arma dopo che aveva rubato all'interno del Bennet, supermercato di Brugherio; con sé aveva un "bottino" pari di un centinaio di euro: quasi tutti generi alimentari. Non solo: durante la perquisizione è stato trovato in possesso di un bancomat frutto di una rapina  e di una tessera sanitaria che è risultata provento di un furto. 

Per il 23enne sono scattate le manette, dichiarato in stato di arresto è stato accompagnato nella casa circondariale di Monza, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento