Ruba una bici in un condominio: ladro arrestato dai poliziotti

Il furto in centro Monza. In manette un cittadino tunisino di 43 anni

Ha rubato una bicicletta parcheggiata nelle rastrelliere di un condominio in via Pretorio ed è stato arrestato dagli agenti della polizia di Stato.

Durante un controllo in centro una volante della polizia è stata fermata da un cittadino marocchino residente in uno stabile situato lì nei pressi che ha raccontato di aver appena subito il furto della sua bicicletta. L'uomo ha descritto il velocipede e il malvivente che se n'era appropriato, permettendo agli agenti di avviare subito le ricerche.

Grazie alle informazioni fornite dalla vittima del furto, i poliziotti sono riusciti a rintracciare il ladro, persona già nota e con moltissimi precedenti alle spalle per reati contro il patrimonio. Il responsabile è stato fermato nel'area di via Azzone Visconti: si tratta di un cittadino tunisino di 43 anni, irregolare sul territorio. 

L'uomo è stato arrestato per furto e denunciato per violazione in materia di immigrazione. La bicicletta è stata restituita al legittimo proprietario che, a conferma del possesso, ha mostrato ai poliziotti anche alcune fotografie che lo ritraevano con la bici in fibra di carbonio del valore di 350 euro circa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Dal sogno reale alle bollette non pagate: favola senza lieto fine per la Reggia di Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento