Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Tenta di rubare una bici in stazione e aggredisce il proprietario

A far scattare le manette per il malvivente, un tunisino di 34 anni, è stato l'intervento di un carabinieri fuori servizio che non ha esitato a intervenire e ha bloccato il ladro

Alcune biciclette rubate - Immagine di repertorio

Ha notato un ladro armeggiare con il lucchetto di una bicicletta e aggredire il proprietario e non ha esitato a intervenire nonostante fosse solo, disarmato e libero dal servizio. Un carabiniere scelto di 34 anni operativo presso la caserma dei carabinieri di Sesto San Giovanni l'altra sera ha permesso ai militari della compagnia di Desio di far scattare le manette per un malvivente sorpreso a tagliare il lucchetto di una bici.

Il malfattore, un tunisino di 34 anni, già noto alle forze dell'ordine, è entrato in azione nel parcheggio della stazione ferroviaria dove ha messo le mani sulla bicicletta di un idraulico 33enne e ha iniziato ad armeggiare con i lucchetto per tagliarne la catena e rubarla. Mentre era impegnato in queste operazioni però è stato sorpreso dal proprietario che stava tornando a prendere la sua bicicletta. Il ladro non si è lasciato intimorire e, brandendo un paio di cesoie, lo ha aggredito con violenza. 

La scena fortunatamente non è passata inosservata al militare fuori sevizio che casualmente si trovava nei pressi del parcheggio. Il 34enne ha deciso di intervenire, provando a bloccare il malvivente. Alcuni passanti intanto hanno dato l'allarme ai carabinieri e una pattuglia della stazione di Lissone ha aiutato il carabinieri fuori servizio a bloccare il ladro e ad arrestarlo. Il tunisino dovrà rispondere di tentata rapina e resistenza a pubblico ufficiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di rubare una bici in stazione e aggredisce il proprietario

MonzaToday è in caricamento