Furto ai danni di turisti svizzeri in un campeggio, ladri fermati sull'A4

La polizia ha individuato un'auto sospetta lungo l'autostrada tra Cavenago e Trezzo sull'Adda in direzione Venezia: la vettura ha proseguito la corsa sfondando la barriera del casello

I malviventi sono stati arrestati

Avevano a bordo merce rubata per 30mila euro e hanno tentato di sfuggire all'alt della polizia stradale lungo l'autostrada A4.

A insospettirsi davanti alla vettura carica di biciclette e addirittura un motore di barca martedì pomeriggio sono stati gli agenti che l'hanno notata tra Cavenago e Trezzo sull'Adda in direzione Venezia.

Quando i ladri si sono sentiti incalzati non hanno arrestato la macchina e non hanno rispettato l'alt ma hanno premuto sull'acceleratore per raggiungere il casello di Trezzo in fretta.

Qui si sono serviti della corsia riservata al Telepass e hanno tirato dritto, sfondando la barriera.

Il caos creato ha dato loro il tempo di abbandonare la vettura e far perdere le proprie tracce.

La refurtiva del furto commesso in un campeggio in provincia di Lecco è stata recuperata dagli agenti: si tratta di sette mountain bike e un motore di motoscafo da 40 cavalli.

I due ladri, con tutta probabilità di origine romena, sono fuggiti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento