Ruba un borsello da un tavolino del bar: ladro trentenne arrestato dai carabinieri

Domenica mattina a Monza

Foto repertorio

Un furto consumato in una manciata di secondi e un arresto record, ancora più rapido. Domenica mattina a Monza i carabinieri hannofatto scattare le manette per un ladro trentenne di origine marocchina responsabile di aver rubato un borsello appoggiato su un tavolino di un bar.

Il malvivente, che ha già diversi precedenti alle spalle e risulta in Italia senza fissa dimora, intorno alle 10 di mattina ha messo le mani su una tracolla di proprietà di un uomo che era seduto ai tavolini di un bar in piazza Trento e Trieste. La vittima ha immediatamente dato l'allarme ai militari dell'Arma che poco dopo sono riusciti a fermare il trentenne.

Poco distante infatti, in centro, c'era una pattuglia dei carabinieri che si è messa subito sulle tracce del ladro che è stato individuato e raggiunto poco distante in una delle vie limitrofe. Per il trentenne sono scattate le manette con l'accusa di furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Dal sogno reale alle bollette non pagate: favola senza lieto fine per la Reggia di Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento