Fanno la spesa gratis al Carrefour, arrestati dai carabinieri e scarcerati: saranno esplusi

È successo a Bresso nella giornata di domenica nei guai due pregiudicati

Immagine repertorio

Prima hanno staccato le placchette antitaccheggio, poi hanno attraversato le porte del supermercato senza pagare. Risultato? Prima le manette, poi il processo e la scarcerazione e infine sono state avviate le pratiche per l’espulsione. È successo nella serata di domenica a Bresso, nei guai un cittadino marocchino di 45 anni e un palestinese di 30 anni, entrambi pregiudicati e senza fissa dimora. La notizia è stata resa nota dai carabinieri della compagnia di Sesto.

Tutto è accaduto poco prima dell'orario di chiusura nel supermercato Carrefour di via Don Minzoni; i ladri sono stati notati dagli addetti alla sicurezza che hanno chiamato i carabinieri che li hanno bloccati e arrestati in via Romani.

La refurtiva, circa 240 euro, è stata recuperata e restituita al supermercato. Per loro, invece, sono scattate le manette e nella giornata di lunedì sono stati giudicati per direttissima dal tribunale di Milano. Risultato? Arresto convalidato, scarcerati e avviate le pratiche per l'espulsione dall'Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento