Cronaca Brugherio

Rubano il portafogli a un anziano fuori dalla chiesa: arrestate due giovani ladre

E' accaduto domenica mattina a Brugherio: in manette sono finite due sorelle italiane di 26 e 27 anni con precedenti

Sorelle nella vita e "colleghe" nel lavoro. Due giovani ladre domenica mattina sono state sorprese e arrestate a Brugherio, fuori dalla Chiesa di Sant'Albino, dove hanno derubato un pensionato di 83 anni.

Intorno alle 9.30 le due ragazze hanno scelto la "vittima" e sono entrate in azione: mentre una delle ladre chiedeva l'elemosina all'83enne, l'altra era intenta a sfilargli il portafogli dal marsupio. Ad accorgersi di quanto stava accadendo però è stata la figlia dell'uomo che in quel momento si trovava poco lontano dal punto dove le sue donne avevano fermato il padre. La signora non ha esitato e si è avvicinata alle due ladre, chiedendo indietro il portafogli che conteneva circa venti euro. 

Mentre le sorelle erano impegnate a restituire la refurtiva però un passante ha chiamato i carabinieri che hanno fatto scattare le manette per le due ladre con l'accusa di furto con destrezza. Le due donne, 26 e 27 anni, italiane, hanno entrambe precedenti di polizia per reati contro il patrimonio si trovano ora nel carcere di San Vittore.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano il portafogli a un anziano fuori dalla chiesa: arrestate due giovani ladre

MonzaToday è in caricamento