Sorpreso a rubare in un negozio da un ispettore: lo colpisce e scappa

Il ladro, 18enne egiziano, per assicurarsi la fuga ha colpito il poliziotto ed è fuggito via. I carabinieri lo hanno rintracciato un'ora dopo all'interno di un centro commerciale

L'episodio martedì pomeriggio

Ha tentato di rubare merce da un negozio a Busnago ma accanto al ladro 18enne intento a nascondere sotto la giacca i sacchetti c'era la persona sbagliata.

Martedì pomeriggio infatti la scena non è sfuggita agli occhi di un ispettore di Polizia di Stato libero dal servizio presente all'interno del punto vendita "Caspita Bazar" di viale Italia. Pochi minuti prima delle 18 quando l'uomo ha notato il giovane ladro in azione ha deciso di intervenire e invitarlo a riconsegnare la merce sottratta.

Il poliziotto si è avvicinato, ha esibito il tesserino di riconoscimento e si è qualificato, sollecitando il ragazzo a collaborare. Il giovane però in risposta ha aggredito l'ispettore per tentare di assicurarsi la fuga. Insieme al poliziotto è stato colpito anche il titolare dell'esercizio commericiale che nel frattempo era accorso per vedere che cosa stesse succedendo. 

Dopo la fuga del ragazzo è scattata l'allerta da parte della centrale operativa del gruppo di Monza e sono iniziate le ricerche sul territorio. La minuziosa descrizione dell'ispettore di Polizia ha consentito di rintracciare il ladro solo un'ora dopo. Il 18enne, un egiziano pregiudicato, residente a Cinisello Balsamo, non aveva infatti fatto molta strada: i carabinieri della compagnia di Vimercate lo hanno sorpreso all'interno del centro commerciale "Il Globo", distante pochi metri dal negozio derubato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per  lui si sono aperte le porte del carcere di Monza mentre l'ispettore e il commerciante sono stati medicati e accompagnati in ospedale a Vimercate dove sono state riscontrate contusioni multiple da aggressione, guaribili in una settimana. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento