Rubano attrezzi da lavoro in un cantiere: scoperti e arrestati dai carabinieri

È successo nella serata di 25 novembre, nei guai due albanesi di 41 e 32 anni

Due operai sono stati arrestati per aver rubato una sega circolare e alcuni attrezzi edili all'interno di un cantiere edile. L'episodio è accaduto nella serata di domenica 25 novembre a Cernusco sul Naviglio, alle porte della Brianza. I due, un 41enne e un 32enne, entrambi di cittadinanza albanese, sono stati arrestati per furto aggravato.

Gli arrestati avrebbero tagliato la recinzione di un cantiere edile allestito da una società di costruzione di Cernusco sul Naviglio per poi sottrarre l'attrezzatura e caricarla sul loro furgone. Mentre erano intenti a rubare il materiale, però, i due sono stati notati da un residente, che ha prontamente contattato il 112. 

I carabinieri, dopo aver arrestato i due autori del furto, hanno riconsegnato la merce al titolare dell'azienda. Processati per direttissima il 26 novembre a Milano, i due operai sono stati rimessi in libertà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Dal sogno reale alle bollette non pagate: favola senza lieto fine per la Reggia di Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento