Furto alla Cappella Espiatoria a pochi giorni dalla ricorrenza del regicidio

Ignoti si sono introdotti nell'area del monumento commemorativo e hanno portato via quattro delle otto corone che si trovano lungo la scalinata di accesso

La Cappella Espiatoria di Monza

I ladri hanno preso di mira uno dei luoghi simbolo della storia capoluogo brianzolo.

Lunedì mattina infatti è stato segnalato un furto di quattro corone di bronzo nella Cappella Espiatoria di via Matteo Da Campione nel centro di Monza. A dare l'allarme ai carabinieri del Nucleo Tutela del Patrimonio Culturale è stato un funzionario della Soprintendenza di Milano che al momento si trovava nei pressi dell'edificio realizzato per la commemorazione dell'assassinio del re Umberto I per alcune verifiche.

A pochi giorni di distanza dalla ricorrenza che la città celebra ogni anno il 29 luglio in ricordo di quanto avvenuto nel 1911, ignoti hanno portato via dal monumento quattro delle otto corone di bronzo situate ai lati della scalinata di accesso.

Sull'episodio stanno tentando di far luce i carabinieri del Nucleo per la Tutela del Patrimonio Culturale e i colleghi della stazione di via Volturno. Gli inquirenti al momento stanno vagliando ogni ipotesi senza escludere la possibilità che, vista la vicinanza della data della ricorrenza, si sia trattato di un gesto dimostrativo oltre alla possibilità che sia stato solo un furto, opera di malviventi intenzionati a rivendere sul mercato nero il materiale.

L'unico dato certo è che l'azione deve essere stata premeditata perchè portare via quattro delle corone bronzee dal luogo del monumento non è una operazione agevole visto il peso del materiale: ad agire non sarebbe stata quindi una sola persona ma più probabile che i responsabili siano più di uno e che abbiamo raggiunto il monumento con un mezzo su cui caricare il bottino e allontanarsi.

L'area del monumento non è videosorvegliata. 

Solo qualche tempo fa era stato proprio un lettore di MonzaToday a documentare lo stato di abbandono e scarsa valorizzazione in cui versava il monumento, ricoperto di sterpaglie e scarsamente sorvegliato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento