Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Si fingono una coppia con un bimbo: arrestati ladri moldavi

Fratello e sorella si sono introdotti all'interno dell'ipermercato Carrefour e hanno finto di avere un neonato nel passeggino dove hanno nascosto della merce

Si sono finti una tranquilla famiglia con un neonato nel passeggino a spasso tra le corsie dell'ipermercato Carrefour di Carugate giovedì sera.

Ma in realtà erano ladri con un chiaro piano in mente.

I due, fratello e sorella di origine moldava, si sono fermati nel reparto di elettronica dove hanno prelevato diverso materiale e dispositivi telefonici.

Hanno privato la refurtiva delle placche antitaccheggio e l'hanno nascosta nel passeggino, dove anzichè esserci un bambino c'era lo spazio per riporre la merce rubata e sottrarla a sguardi indiscreti grazie a delle coperte. 

Dopo che il personale si è insospettito e si è accorto che qualcosa non andava è stato dato l'allarme. 

I carabinieri della compagnia di Vimercate hanno fermato i due ladri mentre tentavano di allontanarsi con il bottino del valore totale di 650 euro.

Si tratta di un pregiudicato di 32 anni e di una ragazza, incensurata, di 26. Per loro sono scattate le manette mentre l'intera refurtiva è stata restituita al titolare dell'ipermercato. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si fingono una coppia con un bimbo: arrestati ladri moldavi

MonzaToday è in caricamento