Borseggiano i clienti del centro commerciale: ladre arrestate

Due donne di origine bulgara sono state fermate e arrestate dai carabinieri di Limbiate all'interno della galleria del Carrefour dopo aver rubato il portafogli a una donna

Fingevano di fare shopping ma non guardavano le vetrine o la merce esposta. Due donne di origine bulgara all'interno della galleria del centro commerciale Carrefour a Limbiate studiavano i clienti, selezionando quelli più "appetibili" come possibili vittime. 

E' stato così che hanno borseggiato una donna di 67 anni all'interno del centro, rubandole il portafogli.

A notarle e fermarle sono stati i carabinieri in servizio nei pressi del centro e impegnati nel controllo dell'area. Le due ladre erano state notate in atteggiamenti sospetti già prima che potessero portare a termine il colpo mentre tentavano di avvicinarsi alle clienti per mettere le mani nelle loro borse.

Le due donne, 31 e 34 anni, sono state arrestate. Il portafogli appena rubato alla donna di Meda borseggiata è stato trovato in loro possesso. La refurtiva, compresi 350 euro in contanti presenti all'interno del borsellino, sono stati restituiti alla vittima. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

Torna su
MonzaToday è in caricamento