rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Vanno a rubare in una casa: presi 19enni e un 17enne, erano in Italia da poche settimane

In manette tre albanesi. Il più giovane al Beccaria, per gli altri divieto di dimora

I militari li avevano visti mentre si aggiravano con fare sospetto per le vie del centro. Così, li hanno tenuti d'occhio, hanno atteso che entrassero in azione e alla fine li hanno bloccati. 

Tre ragazzi - un 17enne e due 19enni, tutti cittadini albanesi - sono stati arrestati martedì sera a Gorgonzola con l'accusa di tentato furto. A fermarli sono stati i carabinieri, che li hanno sorpresi mentre cercavano di entrare in un'abitazione del centro città. 

Due del gruppo, dopo aver scavalcato la recinzione del condominio, erano rimasti a fare da palo, mentre un altro aveva scavalcato la terrazza del primo piano e aveva cercato di forzare la porta finestra. Purtroppo per i tre, però, i militari stavano seguendo i loro movimenti e, dopo aver circondato l'edificio, li hanno bloccati. 

Il minorenne è stato portato al Beccaria, mentre gli altri due - giudicati per direttissima - sono stati sottoposti al divieto di dimora nella provincia di Milano. I tre - stando a quanto riferito dai carabinieri - erano arrivati in Italia da poche settimane. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vanno a rubare in una casa: presi 19enni e un 17enne, erano in Italia da poche settimane

MonzaToday è in caricamento