rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Perde il cellulare e scopre che era stato rivenduto tre volte

Grazie al localizzatore gps, i carabinieri di Seregno sono riusciti a scoprire che fine aveva fatto lo smartphone

Aveva lasciato il suo fiammante smartphone Samsung «Galaxy S7 Edge» sul tavolo del McDonald’s per andare in bagno. Ed era rimasta davvero sorpresa quando, al suo ritorno, il sontuoso cellulare si era volatilizzato. Inutilmente la studentessa di 26 anni di Besana in Brianza lo aveva cercato ovunque, per ore, in lacrime.

La sorpresa si è tramutata in stupore quando la giovane ha scoperto – dopo alcune settimane - che fine aveva fatto il suo telefono. Grazie al localizzatore gps, i carabinieri di Seregno sono riusciti a scoprire che fine aveva fatto lo smartphone. Prima era finito nelle mani di una donna di 50 anni, residente a Besana in Brianza. La donna lo aveva dato in uso al figlio, 19enne, che lo aveva rivenduto per pochi euro a un amico di 24 anni.

Nel dubbio, i carabinieri di Seregno hanno denunciato tutti per ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perde il cellulare e scopre che era stato rivenduto tre volte

MonzaToday è in caricamento