Rubano champagne e nascondono le bottiglie sotto i vestiti: ladri "goffi" arrestati

Spese folli al Carrefour di Carugate

La refurtiva recuperata

Hanno fatto spese folli al supermercato, riuscendo a occultare sotto gli abiti, sedici bottiglie di champagne per un valore di oltre 400 euro e poi si sono presentati alla cassa, un po' goffi e appesantiti, per pagare soltanto uno snack. 

Due giovani ladri di 29 e 25 anni sono finiti in manette a Carugate, al centro commerciale Carosello. I malintenzionati sono entrati in azione nella serata di giovedì all'interno dell'ipermercato Carrefour. Qui, rimuovendo le placche antitaccheggio dalle preziose bottiglie, hanno nascosto sedici confezioni di champagne sotto i vestiti, usando alcuni body attillati come nascondiglio. Le manette per i due ladri sono scattate alle casse quando i militari della compagnia di Vimercate li hanno fermati dopo che, con movimenti un po' impacciati, si erano presentati per pagare una merendina.

A notare l'atteggiamento sospetto dei due ragazzi era stato il personale addetto alla sorveglianza che ha così allertato i militari. Si tratta di due cittadini romeni senza fissa dimora, il più grande con numerosi precedenti per furto alle spalle e il più giovane, il 25enne, incensurato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento