Ruba un computer in biblioteca: denunciato 40enne a Monza

Il furto martedì presso le sale della biblioteca di via Lecco

Si è confuso tra gli studenti impegnati tra i libri sui tavoli della biblioteca e, appena ha potuto, ha approfittato di un momento di distrazione per arricchirsi non solo di cultura. Un uomo di 40 anni è stato denunciato in stato di libertà per furto per aver rubato un computer Macbook del valore di circa 1200 euro.

Il furto è avvenuto nella giornata di martedì all'interno della biblioteca di via Lecco, a Monza. Il proprietario si è assentato un attimo per andare ai servizi e ha lasciato il pc incustodito: quando è tornato il computer era sparito. Immediatamente sono scattate le indagini dei poliziotti del commissariato di Monza che, grazie alle immagini riprese dal sistema di sorveglianza della biblioteca, hanno consentito di identificare l'autore del furto, un uomo di 40 anni, italiano, residente ad Arosio, frequentatore della biblioteca. 

Il ladro ha riconsegnato il computer trafugato ammettendo le proprie responsabilità davanti alla polizia e senza fornire alcuna motivazione per il gesto. Il pc è stato infine restituito al legittimo proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • Dal sogno reale alle bollette non pagate: favola senza lieto fine per la Reggia di Monza

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

Torna su
MonzaToday è in caricamento