menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colpo grosso al concessionario Bmw ma i ladri braccati abbandonano le auto rubate

Quattro vetture di grossa cilindrata sono state portate via dall'esposizione di viale Sicilia a Monza nella notte di venerdì: tre delle auto poi sono state recuperate a Milano

Un bottino del valore di svariate decine di migliaia di euro in automobili di cui, però, i malviventi non sono riusciti a impossessarsi. Dopo aver colpito il concessionario Bmw Autovanti di viale Sicilia a Monza nella notte di venerdì 1 luglio i ladri si sono sentiti braccati e, temendo di essere rintracciati, hanno abbandonato le vetture una dopo l'altra per strada dopo aver raggiunto Milano.

E' iniziato tutto nella notte quando la vigilanza privata ha dato l'allarme alla centrale operativa del commissariato di Polizia di Stato di Monza segnalando un'intrusione nell'esposizione di automobili in zona stadio e immediatamente sono scattate le ricerche. Dal concessionario i balordi hanno portato via in totale quattro automobili, una X4, una serie 5 e due Bmw serie 3. Sgasando a tutta velocità la banda, almeno quattro persone più un eventuale quinto uomo che avrebbe condotto il mezzo con cui i malviventi hanno raggiunto Monza, si è allontanata a gran velocità in direzione Milano.

I poliziotti hanno ascoltato un testimone presente vicino al luogo dell'accaduto al momento dei fatti che ha confermato che i ladri non si sarebbero diretti verso l'autostrada ma avrebbero puntato in direzione del capoluogo lombardo attraverso le arterie a scorrimento veloce, pensando forse di avere meno probabilità di essere rintracciati. Le ricerche dei fuggiti hanno avuto subito inizio e nella stessa notte a Milano le volanti della Polizia di Stato hanno rintracciato due delle auto rubate in viale Certosa e in via Del Ghisallo. Un giorno dopo poi anche una terza vettura è stata identificata e raggiunta in zona Baggio senza il paraurti a pochi passi da una carrozzeria. 

Le tre automobili sono state restituite al proprietario e sono in corso le indagini per rintracciare anche la quarta Bmw e risalire ai responsabili dell'accaduto. Un anno fa sempre a Monza un altro concessionario aveva subito un furto di moto di grossa cilindrata. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento